PIOMBINO, ECCO IL FORNO ELETTRICO. CGIL: “IMPRESA TITANICA”

Una “vittoria dei lavoratori”. Così il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, annuncia che “Aferpi ha firmato per l’acquisto del nuovo forno elettrico e del nuovo treno rotaie, per un investimento di 200 milioni di euro”.

“Una buona notizia per la Toscana, per Piombino e in primo luogo per i lavoratori”, sottolinea il governatore. “Ci siamo impegnati molto perché Piombino tornasse a produrre acciaio e oggi si è fatto un grande passo avanti. Un grazie a Issad Rebrab, l’imprenditore algerino che sta mantenendo gli impegni”, dichiara Rossi. “Chi come Grillo aveva gioito della crisi parlando di peste rossa -rimarca poi il governatore- dovrebbe chiedere scusa. Chi come l’imprenditore di Ferderacciai Antonio Gozzi e il giornale Il Sole 24 ore avevano denigrato l’intera operazione dovrebbe fare un po’ di autocritica. Un abbraccio grande a chi come al compagno della Cgil Mirko Lami si è battuto con serietà e coerenza”, conclude Rossi…leggi di più e ascolti l’intervista con Mirko Lami su Controradio Firenze

http://www.controradio.it/piombino-rossi-firmato-accordo-con-aferpi/

Piombino-thumb-full-sciop_1-300x168

Advertisements